Cornici I.R.C.A.F. | Alessandrio Filardo: Dopo Mezzanotte
21714
post-template-default,single,single-post,postid-21714,single-format-standard,cookies-not-set,qode-social-login-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
 

Alessandrio Filardo: Dopo Mezzanotte

Alessandrio Filardo: Dopo Mezzanotte

ALESSANDRO FILARDO

DOPO MEZZANOTTE

Scocca la mezzanotte. L’oscurità abbraccia con il suo tocco vellutato le nostre vite, invitandoci ad accogliere una nuova Incognita giornata, scrollandoci di dosso la memoria delle ventiquattro ore appena trascorse. Avvolti da questa affascinante atmosfera, dominata dalle tinte del color blu notte, il nostro essere si sfalda assumendo impalpabili forme oniriche. Ecco allora che ci troviamo improvvisamente a meditare sulle nostre aspirazioni, sui nostri fallimenti, cercando a tentoni una linea guida, una luce, un’ancora di salvezza a cui aggrapparci, una speranza.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.