Cornici I.R.C.A.F. | FABIO ILACQUA
21572
post-template-default,single,single-post,postid-21572,single-format-standard,cookies-not-set,qode-social-login-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
 

FABIO ILACQUA

FABIO ILACQUA

FABIO ILACQUA

Fabio Ilaqua nasce a Varese l’otto di Ottobre 1975, ma originario del sud. I primi approcci con la pittura, così come con la musica e la scrittura, risalgono all’infanzia; approcci istintivi, pieni di una gioia disinteressata. Dopo la maturità artistica frequenta l’Accademia di Belle Arti di Brera, corso di scultura, con la speranza di trovare un’alternativa all’asfissiante e nevrotica omologazine di uomini e idee.

Sono gli anni delle letture voraci e disordinate, boccate di aria pura: Pasolini, Stiner, Malatesta e ancora Carver, Fante, Penna, Camus ecc… E poi la musica d’autore, l’immediatezza del suo linguaggio, l’urgenza della musica popolare, naturalmente poetica e i lunghi pomeriggi di discussione con l’amico e poeta Luigi Capelli, ormai scomparso. Terminati gli studi s’imbarca con entusiasmo e rabbia in quella meravigliosa avventura solitaria che è l’arte… ed è ancora in viaggio.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.